CURIOSI PER NATURA proposte didattiche per le scuole

Il Museo dell’Ecologia di Cesena, con i suoi locali completamente rinnovati, organizza attività ludico/didattiche rivolte ai bambini e ragazzi delle scuole di ogni ordine e grado. Situato all’interno della Loggetta Veneziana, tra i luoghi più suggestivi della città, offre un percorso tra gli animali e gli ambienti della Romagna, dai boschi di montagna sino ai fondali marini.

Scuole dell’infanzia e prima elementare

Attività a cura di Roberto Fabbri Regista teatrale e operatore ludico didattico per famiglie, è un creativo che ha fatto proprio il motto: “Divertirsi per divertire”. Da anni realizza laboratori teatrali e visite animate museali per le classi di ogni ordine e grado. PER INFO E PRENOTAZIONI: Roberto Fabbri tel. 329 3903263 robertofabbrirf6@gmail.com

Chi ha paura del lupo cattivo? Le favole spesso ricordano la figura del Lupo Cattivo perché sono nate nel mondo contadino, dove c’era tanta fame per gli uomini, ma tanta più per gli animali! Carrellata dei principali racconti e leggende col protagonista più “cattivo” di sempre (anche se in natura, a ben pensare, niente è davvero buono o cattivo), dalle favole di Fedro al lupo di Gubbio, raccontate da un narratore speciale e interpretate dai bambini delle scuole.

L’evoluzione animata della vita Il Professore Albert conduce la classe in un viaggio nel tempo, da quando è cominciata la vita alla nascita del genere umano. Con l’ausilio di modellini, scatole, ricostruzioni, maschere, dimostrazioni, prove mimate, il confronto e l’osservazione degli animali del museo, i partecipanti vincono i “gettoni della conoscenza” seguendo essi stessi un percorso evolutivo passando per l’era dei dinosauri e quella delle grandi scimmie.

Le evolugite

Info Durata: 5 h (dalle 10:00 alle 14:30) visita guidata al museo + L’evoluzione animata della vita + Caccia al dinosauro (comprensivo di ingresso e soggiorno al museo)

Scuole elementari e medie

Attività a cura di Associazione Orango PER INFO E PRENOTAZIONI: tel. 3282637886

Magica scienza: qual è la differenza tra scienza e magia? Impariamolo attraverso una serie di simpatici esperimenti.

Il mondo invisibile: con l’aiuto del microscopio, impariamo a conoscere la struttura dei materiali di uso quotidiano e la vita dei microrganismi che vivono attorno a noi.

Con gli occhi di una formica: un viaggio tra i minuscoli animali che vivono la propria quotidianità da un'altra prospettiva.

Animali Fantastici e dove trovarli: specie strane, dalla forza sovrumana o dall'aspetto di un alieno nascosti sotto i nostri occhi.

Sulle orme del lupo: biologia, storie e leggende sul principale predatore del nostro paese.

Un mondo di colori: cosa sono i colori? Gli animali vedono come noi? Scopriamo l’importanza dei colori in natura attraverso storie ed esperimenti.

Non chiamatemi biscia! Conoscere i serpenti e altri rettili per imparare a rispettarli e non temerli.

Di chi è questa traccia? I segni di passaggio lasciati dagli animali, dalle orme ai palchi, dagli aculei alle piume.

Ehi, hai sentito? I suoni della foresta e dei suoi abitanti.

La vita in un bosco antico: la biodiversità presente fra gli alberi centenari.

La vita segreta dello stagno: attorno allo stagno didattico del Museo, scopriamo le specie poco note di anfibi, rettili e altri invertebrati che vivono nascosti sotto il velo dell’acqua.

Questo albero è da tagliare? Gestione fluviale e forestale: un approccio scientifico per la salvaguardia dell'ambiente e dell'uomo stesso.

Un mondo di colori: cosa sono i colori? Gli animali vedono come noi? Scopriamo l’importanza dei colori in natura attraverso storie ed esperimenti.

Non chiamatemi biscia! Conoscere i serpenti e altri rettili per imparare a rispettarli e non temerli.

Di chi è questa traccia? I segni di passaggio lasciati dagli animali, dalle orme ai palchi, dagli aculei alle piume.

Ehi, hai sentito? I suoni della foresta e dei suoi abitanti.

La vita in un bosco antico: la biodiversità presente fra gli alberi centenari.

La vita segreta dello stagno: attorno allo stagno didattico del Museo, scopriamo le specie poco note di anfibi, rettili e altri invertebrati che vivono nascosti sotto il velo dell’acqua.

Questo albero è da tagliare? Gestione fluviale e forestale: un approccio scientifico per la salvaguardia dell'ambiente e dell'uomo stesso.

Scuole superiori

Attività a cura di Associazione Orango PER INFO E PRENOTAZIONI: tel. 3282637886

Il giro del mondo in 80 bufale: la diffusione di fake news, disinformazione e bufale rappresentano uno dei maggiori problemi della società contemporanea. Impariamo come si verificano i fatti e come non lasciarci ingannare.

Un mare di plastica: dalle microplastiche che ingeriamo nel cibo di tutti i giorni al “Pacific Trash Vortex”, impariamo a conoscere uno dei materiali più importanti, ma anche più inquinanti creati dall’uomo.

Il clima che cambia: ghiacciai che si sciolgono, foreste che bruciano, specie che si estinguono… Quali sono le conseguenze del nostro impatto sul pianeta? Esistono soluzioni per rallentare il riscaldamento globale?

Uomini e lupi: biologia, storie e leggende sul principale predatore dei nostri boschi.

La vita in un bosco antico: la biodiversità presente fra gli alberi centenari.

La vita segreta dello stagno: attorno allo stagno didattico del Museo, scopriamo le specie poco note di anfibi, rettili e altri invertebrati che vivono nascosti sotto il velo dell’acqua.

Questo albero è da tagliare? Gestione fluviale e forestale: un approccio scientifico per la salvaguardia dell'ambiente e dell'uomo stesso.

Non chiamatemi biscia! Conoscere i serpenti e altri rettili per imparare a rispettarli e a non temerli.

Prossimo articolo Articolo precedente